Graffiti meno dannosi per l’interno

La maggior parte dei writers di graffiti, come noi, lavorano in nero nel loro tempo libero. Usano le loro abilità per dipingere spazi pubblici, pimpare l’auto di qualcuno o dipingere con lo spray un muro in un ufficio o nella stanza di qualcuno. Alcuni lo fanno di nascosto, soprattutto per avere la vernice gratis, mentre altri si guadagnano da vivere e quindi stanno quasi quotidianamente nell’aria della vernice.

Non deve essere sgradevole stare nell’aria della vernice. Montana Colors aggiunge delle fragranze alle lattine MTN94. Il giallo profuma di banana e il rosso di fragola. Molto bello, ma non meno malsano. Dopo una lunga giornata di pittura si può avere un forte capogiro. Io stesso una volta mi sono svegliato con il sangue dal naso quando avevo dipinto la stanza di un bambino il giorno prima.
Era il mio primo vero lavoro e avevo una di quelle maschere bianche per la polvere. In seguito, ho imparato che fermano solo la polvere e nessun propellente. Oggi, uso solo una mezza maschera 3M. Oltre alla polvere, fermano anche i propellenti, il che fa una grande differenza. Tuttavia, di notte si può ancora raschiare uno strato di vernice dal naso e dalla gola. Il che significa che qualcosa finisce nei polmoni…

Un mese fa, abbiamo avuto un incarico per dipingere un ufficio. Era una grande stanza e avevamo aperto tutte le finestre. Così abbiamo pensato che i gas dovrebbero essere a posto e abbiamo riempito la nostra valigetta con la vernice MTN94. Ha una bassa pressione (buona per i dettagli), è una vernice affidabile, molti colori e più economica di Montana o Belton, quindi la nostra preferenza.

Abbiamo iniziato a prestare attenzione a come fosse possibile che la vernice fosse ancora nel naso e nella gola, nonostante la maschera. Con l’avanzare della giornata, abbiamo cominciato a sudare dietro la maschera e la cinghia intorno alla testa è diventata irritante. Inoltre, il cliente veniva spesso a dare un’occhiata e a fare due chiacchiere. Una ragione in più per togliersi la maschera e annusare la vernice.

I graffiti sono normalmente fatti su base sintetica e quindi non sono molto sani. Ma funziona con qualsiasi tempo e su qualsiasi superficie. Perfetto per tutti i vostri lavori all’aperto, dove i gas possono diffondersi bene.
Per il lavoro in interni, ci si trova in uno spazio chiuso e concentrato, ed è per questo che abbiamo cercato una vernice diversa (meno dannosa). Abbiamo provato graffiti acrilici e a base d’acqua. All’inizio eravamo scettici, avrebbe funzionato? Niente potrebbe essere più lontano dalla verità…

La nostra ricerca è iniziata con Flame Blue. La vernice è simile a MTN94 e Montana Gold (bassa pressione e finitura opaca) ed è a base acrilica. Avevamo l’impressione che questo sarebbe stato meno tossico. L’odore era effettivamente meno intenso, ma la vernice è a base acrilica proprio come la variante sintetica è a base di solvente. Di conseguenza, è tossico quanto la variante sintetica.

Non è stata una buona esperienza con i graffiti acrilici… Così abbiamo deciso di provare MTN Waterbased. La qualità della vernice è molto buona e non puzza affatto. Inoltre, la vernice non è a base di solvente, ma al 100% a base d’acqua. L’unico svantaggio è che la vernice è relativamente più costosa delle versioni sintetiche da 400 ml.

MTN Waterbased è perfetto per i bambini, perché è un piccolo aerosol per le piccole mani, e non è affatto tossico. Un altro esempio di successo che abbiamo sentito da Egbert. Aveva un cliente che voleva che lui dipingesse qualcosa dal vivo in una fiera e non voleva che puzzasse. MTN Waterbased era quindi anche la soluzione perfetta per lui!