Marcatori Posca | I marcatori di vernice per una creatività senza fine

Marcatori Posca | I marcatori di vernice per una creatività senza fine

I marcatori Posca, probabilmente li conoscete già. Dagli anni ’80, i marcatori Posca sono stati molto popolari nella scena dei graffiti, ma sono anche sempre più utilizzati per altre espressioni creative. I pennarelli Posca sono incredibilmente versatili, non solo perché ci sono non meno di 66 colori disponibili, ma anche perché possono essere utilizzati su un numero enorme di superfici.

La formula unica della vernice a base d’acqua offre sia colori opachi che brillanti che durano a lungo. I marcatori a vernice Posca possono essere utilizzati sia per un’esecuzione breve che permanente, a seconda della superficie. La rimozione della vernice funziona bene su superfici non porose e lisce, ma non su superfici ruvide e porose. Le penne possono essere utilizzate su vetro, legno, plastica, tessuti, metallo, carta, cartone e la maggior parte delle altre superfici. I marcatori disegnano finemente su qualsiasi materiale. Questo rende Posca uno strumento molto accessibile che riunisce artisti e dilettanti intorno alla stessa passione: creare. In questo blog leggerete come usare Posca in diversi modi, i vari effetti che potete ottenere con esso e le superfici su cui potete applicarlo.

Come usare i pennarelli Posca?
Prima di tutto, si dovrebbe agitare bene il tappo del marcatore prima dell’uso. Questo permette alla vernice di mescolarsi bene. Premere più volte la punta, per esempio, su un pezzo di carta, fino a quando la punta è impregnata di vernice. Le penne sono conservate dopo l’uso con il cappuccio, naturalmente. I marcatori sono disponibili in 66 colori (compresi quelli metallici, glitterati e fluorescenti) e 8 dimensioni diverse. Per la calligrafia, scegliete il PCF-350. Per le linee sottili, usa il PC-1M o il PC-3M. I PC-5M e PC-7M sono estremamente universali e possono essere utilizzati per tutti i progetti. Per la copertura rapida di grandi aree, i PC-8K e PC-17K sono ideali.

Quali effetti posso ottenere con i marcatori?
Si possono ottenere diversi effetti con i pennarelli. Naturalmente potete usarli da soli, ma con queste tecniche potete ottenere molto di più.

Acquerello
I pennarelli Posca sono anche pennarelli ad acqua! Per un effetto acquerello o colore ad acqua, potete usare un pennello immerso nell’acqua prima che la vernice si asciughi. Per questa tecnica usate la carta da colorare ad acqua. Passate il pennello sulla vernice bagnata e ammirate il bellissimo effetto. La pittura e il disegno ad acqua sono incredibilmente facili in questo modo. Questa tecnica è ideale per i colori ad acqua per principianti e artisti avanzati.
Miscelazione della vernice
Crea una tinta unica mescolando la vernice. Finché la vernice è bagnata, si possono mescolare i colori per terra spazzandoli insieme con la punta o con un pennello. Se la punta si sporca, si può facilmente pulire la vernice sotto il rubinetto. Si può poi premere di nuovo il marcatore più volte per riavere il colore originale.

Strati multipli
La vernice Posca, densa e coprente, è perfettamente verniciabile! I colori scuri possono essere applicati su colori più chiari, così come i colori chiari su colori più scuri. Aspettate che la vernice si sia asciugata prima di volerci passare sopra; fortunatamente la vernice si asciuga molto rapidamente.

Effetto splash
Creare un effetto splatter soffiando vigorosamente (e in modo controllato!) sulla punta Posca imbevuta di vernice. È consigliabile testare questa tecnica su un pezzo di carta bianca o di cartoncino prima di provarla sulla vostra opera d’arte. La pratica rende perfetti! Questa tecnica funziona meglio con le punte larghe: PC-3M, PC-5M, PC-7M, PC-8K, PC-17K.

Su quali superfici posso usare i pennarelli?
Posca è uno strumento di design per tutte le superfici, ma può essere utilizzato in modo diverso a seconda della superficie. Qui potete leggere come ottenere i migliori risultati per ogni superficie.

Posca su stoffa e tessuti
Disegna le tue scarpe da ginnastica, lo zaino, la borsa, la federa, la felpa, quello che vuoi! Prima di iniziare a lavorare con i pennarelli Posca, è molto importante lavare il tessuto in lavatrice per rimuovere tutto lo sporco. Vuoi disegnare qualcosa che non può essere lavato, come la pelle? Nessun problema, basta pulirlo con un panno umido. Si consiglia di mettere un pezzo di carta o di cartone sotto il materiale quando si lavora con le penne a vernice. Quando il tuo lavoro è finito e asciutto, puoi renderlo permanente stirandolo al rovescio, senza vapore. Si prega di notare che non sarà possibile rimuovere la vernice dai vestiti. Mettete un pezzo di carta da forno tra il ferro da stiro e il vostro disegno per una protezione extra. Se il materiale non può essere stirato, usare un asciugacapelli.

Posca su legno
Quanto è bello personalizzare il tuo skateboard, la tua chitarra o la tua tavola da surf? I marcatori per legno Posca sono ottimi per l’uso su legno, ma su legno trattato o verniciato è utile levigarlo prima con carta vetrata. Con il legno riutilizzato o riciclato, è consigliabile pulirlo prima con acqua e una spugna morbida e lasciarlo asciugare. Il legno assorbe molta vernice, quindi tenete presente che potrebbero essere necessari degli strati extra. Quando la vernice è asciutta, applicare 2 strati di vernice spray a base d’acqua con lenti movimenti circolari. Attenzione: la rimozione della vernice dal legno non è facile, quindi è davvero permanente.

Posca su vetro
Disegna i tuoi specchi, finestre, decanter e bicchieri. Prima di progettare, pulire la superficie con un panno, assicurandosi che sia completamente pulita. Il lavoro in linea dà il miglior risultato. Le superfici che devono essere colorate avranno bisogno di diversi strati per renderle completamente opache. È possibile rimuovere la vernice dal vetro. Rimuovere il pennarello è facile con acqua o renderlo permanente applicando due mani di vernice. Usa la penna per scrivere o disegnare sul vetro.

Posca su ceramica
Date una nuova vita ai vostri vecchi e noiosi barattoli! Prima di iniziare la tua creazione, pulisci la superficie con un panno e assicurati che sia asciutta. Il risultato sarà di breve durata se la ceramica è stata trattata (es. porcellana smaltata) e permanente se la ceramica è grezza (es. argilla cotta). Le ceramiche grezze sono porose e avranno quindi bisogno di più strati. Quando il lavoro è finito e asciutto, potete ripararlo. Nel caso della ceramica trattata, si può fissare il disegno con una vernice spray a base d’acqua e spruzzarlo con piccoli movimenti circolari a una distanza di 30 cm. In caso di ceramica ruvida bisogna metterla in forno: lasciare che il forno si scaldi fino a 220°, poi spegnere il forno e abbassare la temperatura per togliere l’oggetto a freddo. Per fissare la porcellana, procedere allo stesso modo, ma a una temperatura di 160° per un massimo di 45 minuti. Per ottimizzarne la durata, si può applicare una vernice a base d’acqua o una colla di vernice. In seguito, basta risciacquare con acqua fredda. Attenzione! Non potete più usare l’oggetto per scopi alimentari se lo decorate con la vernice Posca.

Posca su plastica
Decora la tua custodia del telefono o la tua scatola del pranzo. La vernice Posca aderisce perfettamente alla plastica! Non c’è bisogno di molta preparazione, basta assicurarsi che l’oggetto sia privo di polvere e grasso. Quando il tuo lavoro è finito, usa due mani di vernice spray.

Posca su metallo
Personalizza la tua borraccia, l’annaffiatoio o la bicicletta. Come per la plastica, l’uso delle penne di vernice sul metallo non richiede molta preparazione. Assicurati solo di avere una superficie pulita e lascia libera la tua creatività. Quando il tuo lavoro è completo, spruzza due o tre mani di vernice a base d’acqua sul tuo disegno. Rimuovere la vernice dal metallo va bene se è un metallo liscio. Con i metalli grezzi, la vernice è permanente.

Posca sui minerali
È molto popolare decorare le pietre con disegni unici e questo non è sorprendente, perché è molto divertente da fare! I marcatori di pietra sono ottimi da usare, basta assicurarsi che la superficie sia di nuovo pulita e applicare la vernice quando il lavoro è finito e asciutto. Sono pennarelli per dipingere le pietre!

Posca su carta, cartone e tela
Ritorno alle origini! Naturalmente è molto divertente decorare le scarpe e lo skateboard, ma carta, cartone e tela sono materiali indispensabili nel mondo dell’arte. Non ci sono preparazioni specifiche per questi materiali, ma si può sempre applicare un primer o una vernice spray.

Pulsions by Monisuer Lebleu


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *