Pimpate la vostra bici con Spray.Bike

Pimpate la vostra bici con Spray.Bike


Stanco della tua vecchia bicicletta? Prova a dipingere la tua bici con la vernice Spray.Bike. Fai della tua moto quello che vuoi che sia, più personale e unico è difficilmente possibile! In questo modo tutti sanno che la tua moto è davvero la tua moto e completamente abbinata alla tua personalità. Rendi la tua moto pimpata economica o costosa quanto vuoi! Se non hai un vecchio modello in giro, puoi ovviamente comprare una bici di seconda mano sul mercato per quasi niente. Oltre a dipingere il telaio della tua bici, puoi anche montare un cestino da bici unico, una sella da bici, un lucchetto da bici, una luce da bici, un portacatena da bici, pedali da bici, uno specchio da bici o altri accessori da bici sulla tua bici. Le opzioni sono infinite! In questo blog puoi leggere come Huub Kappert dipinge la sua vecchia bicicletta con un design unico, ispirato ai famosi dipinti di Piet Mondriaan.

Per prima cosa, hai bisogno di una vecchia bicicletta e di una bomboletta di vernice spray. Probabilmente hai già una bici arrugginita nel capannone, ma se non è così, puoi sempre procurartene una a poco prezzo di seconda mano. La vernice usata qui è della Spray.Bike Historic Collection e della Spray.Bike BLB London Collection.

Passo 1. Rendere la moto il più calva possibile


Funziona meglio se la tua moto è il più spoglia possibile. Togliete le ruote, il manubrio, la sella, il movimento centrale, il parafango ecc. Se questo non funziona, si può provare a coprire il più possibile con del nastro adesivo. Anche la pulizia della tua moto è molto importante, assicurati che non ci sia fango, sabbia o altro sporco su di essa.

Passo 2. Rimuovere la ruggine


Rimuovere la ruggine dal telaio, se necessario. Puoi farlo con una spazzola metallica. Qui se ne usa uno elettrico, ma lo si può fare anche manualmente.

Passo 3. Levigatura


La levigatura del telaio è molto importante. Quanto bene si carteggia ha una grande influenza sul risultato finale. Iniziare la levigatura con carta vetrata grossa, che rimuove tutti i residui di ruggine e i punti danneggiati. La carta vetrata grossolana provoca graffi sul telaio. Perciò, dopo, usate della carta vetrata con una grana fine per renderla liscia. Il telaio deve essere completamente liscio prima di poter continuare.

Passo 4. Pulizia


Ora rendete il telaio completamente privo di grasso usando etere di petrolio. Applicarlo con un panno pulito o una spugna. È molto importante che il telaio rimanga privo di grasso, quindi non toccarlo con le mani, ma piuttosto con un panno.

Passo 5. Mascheramento


Coprire le aree che non devono essere dipinte con del nastro adesivo.

Passo 6. Primo strato di vernice


Ora puoi spruzzare il primo strato di vernice. Qui usiamo la vernice nera di Spray.Bike. Questo alla fine renderà le linee nere su uno sfondo bianco. Assicurati di stare fuori o in una zona ben ventilata. Si può opzionalmente indossare una maschera per la bocca

Passo 7. Nastro adesivo sul disegno


Togli il nastro adesivo dal disegno che vuoi creare sulla tua moto, in questo caso le linee e i quadrati che devono rimanere neri.

Passo 8. Secondo strato di vernice


Ora puoi spruzzare il secondo strato di vernice. Qui si usa vernice bianca spray.

Passo 9. Dipingere i dettagli


Ora dipingete i dettagli con un pennello. Qui le scatole sono colorate con colori primari di vernice Spray.Bike, per l’effetto Mondrian.

Passo 10. Rimuovere il nastro


Rimuovi il nastro adesivo per rivelare il tuo disegno.

Passo 11. Le ruote


Di solito le ruote non hanno bisogno di essere verniciate, ma in questo caso sì. Ripetere gli stessi passi della cornice.

Passo 12. Montare la bicicletta


Rimetti a posto la tua moto e tada! Guarda il bel risultato della tua moto pimpata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *